Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Close Panel

Login

5 Stelle Giulianova, Trasparenza, partecipazione, condivisione.

LISTA M5S GIULIANOVA 2014
Foto di Mauro Di Criscenzo

Mauro Di Criscenzo

  • Età: 34 anni
  • Titolo di studio: Maturità scientifica, Laurea magistrale in Architettura
  • Qualifica Professionale: Iscritto dal 2008 all’albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Teramo

Esperienze Professionali:

Laureato nel 2006 con lode in composizione architettonica e urbana sulla riconversione dei paesaggi portuali post-industriali all’Università degli studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, ho un’esperienza consolidata di lavoro all’interno di associazioni e networks basati sull’integrazione di diverse prospettive e competenze progettuali, testimoniata da collaborazioni con vari partner anche in ambito internazionale, sia per gare che per attività di progettazione.

Ho svolto per anni attività di ricerca in ambito ecosostenibile attraverso concorsi di idee nazionali e internazionali sulla progettazione di spazi e edifici pubblici di cui si segnala:

- Concorso di progettazione internazionale Europan 9, Firenze, “Urbanità europea, città sostenibile e innovazione degli spazi pubblici” -Primo classificato-

- Concorso di idee “Pavia urban design fest – comunicare in città. -Secondo Classificato-

- Concorso “Un’idea per la ricostruzione _ proposte per l’emergenza l’Aquila” -Menzione Speciale-

Portfolio progetti: http://europaconcorsi.com/authors/2144617770-Mauro-Di-Criscenzo

Dal 2010 gestisco a Giulianova uno studio di architettura e ingegneria integrata in ambito del recupero e della ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente.

Esperienza nel Movimento 5 Stelle Giulianova:

Fan di Grillo da sempre, sono simpatizzante del MoVimento 5 Stelle fin dalla sua fondazione; nel 2007 al Parco Schuster ho partecipato a Roma al primo V-Day.

Il 22 Aprile 2012 fondo, con la partecipazione di vecchi amici, il gruppo degli attivisti del M5S di Giulianova. Organizer di numerose assemblee pubbliche e incontri con la cittadinanza, getto le basi del grande successo delle elezioni politiche 2013, sempre in collaborazione con gli attivisti della prima ora, organizzo alla sala thè del Cinema Moderno la presentazione dei candidati abruzzesi alle “Parlamentarie”, unico incontro in tutta la regione.

Tra le altre iniziative, da me coordinate, ricordo con orgoglio il “Firma Day”, dove il banchetto di Giulianova si attesta, per tutta la provincia di Teramo, unico punto certificato e segnalato dal blog di Grillo e unico spazio deputato alla sottoscrizione per le liste parlamentari a 5 stelle. Ho sempre partecipato in maniera attiva a tutte le iniziative del MoVimento 5 Stelle-Giulianova, dalle riunioni estive all’anfiteatro del Mare in cui c’erano 4/5 persone a quelle più numerose, con i Parlamentari, in cui abbiamo riempito le sale pubbliche.

Grazie al voto degli attivisti e dei simpatizzanti iscritti e certificati al Blog beppegrillo.it sono diventato con grande soddisfazione candidato consigliere nella lista cittadina.

Dichiarazione di intenti:

Se diventassi portavoce 5 Stelle in consiglio comunale mi dedicherei principalmente a scardinare tutta quella rete clientelare che per decenni ha ingessato il sistema economico locale, favorendo i soliti noti, gli amici degli amici e i parenti, a discapito dei più meritevoli e quindi a discapito del bene comune.

Mi adopererei subito per il taglio alla spesa pubblica improduttiva, tipo gli stipendi d’oro dei dirigenti, favorendo l’alleggerimento della pressione fiscale delle piccole imprese e delle attività commerciali al dettaglio e di tutti i possessori, in genere, di Partita Iva.

Inoltre introdurrei nel nostro comune un nuovo modello di gestione e sviluppo del territorio che fa capo all’urbanistica partecipativa; non più pianificazioni urbane e opere pubbliche dettate da regole che vengono dall’alto e da una classe politica corrotta che fa affari con le lobby degli speculatori edili, ma una gestione urbanistica che parte dal basso, dalle reali esigenze del territorio e quindi del cittadino.

Apriremo le porte di Corso Garibaldi a tutti i cittadini Giuliesi che lo vorranno, votateVi, perché l’onesta tornerà di moda.  

Sono ben accetti i commenti, si prega di usare un linguaggio consono e soprattutto costruttivo.
Questo non è uno spazio per chiedere riguardo al "Programma", la sezione giusta è il forum